Lunedì, 15 Luglio 2024
Spesa pubblica, turismo e giardini / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Largo dei Granatieri

Turismo, parte dell'imposta di soggiorno andrà a riqualificare il verde pubblico

Salvati (Pd) “Nostra proposta condivisa da assessore Rossi. per settore crocieristico c’è ancora molto da fare. Assurdo che non ci siano servizi igienici in Molo VII”

Una parte dell'extra gettito dell'imposta di soggiorno previsto dal maggior afflusso di turisti andrà alla manutenzione del verde pubblico. E' quanto emerso dalla seduta della Terza commissione consiliare, dedicata alle attività di promozione turistica e culturali di Trieste. Come specifica il consigliere del Pd Luca Salvati, "la nostra proposta è stata condivisa dall’assessore Rossi e questo va riconosciuto".

Riferendosi al settore crocieristico, Salvati ha sostenuto che “c’è ancora molto da fare”, spiegando come sia “assurdo che non ci siano servizi igienici in Molo VII mentre altri porti, come quello di Ravenna, offrono elevati standard di qualità ed efficienza. Alla nostra richiesta di dare ancora maggior attenzione alle strutture del Carso attraverso un confronto costruttivo con gli operatori – ha aggiunto il consigliere dem – ha dato riscontro il direttore generale di Promoturismo Fvg Antonio Bravo. Verificheremo nei prossimi mesi l’attività dell’agenzia regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, parte dell'imposta di soggiorno andrà a riqualificare il verde pubblico
TriestePrima è in caricamento