I controlli della polizia / Isontino

Più di 30 cuccioli stipati nel furgone: in due sanzionati per un totale di 5mila euro

E' successo il primo aprile all'alba: i due, con precedenti specifici, sono stati sanzionati ed è stato disposto il fermo amministrativo per il loro furgone

VILLESSE - Trasportavano oltre 30 cagnolini di diverse razze stipati in un furgone e chiusi in trasportini di piccole dimensioni: sono stati sanzionati dalla polizia per un totale di oltre 5mila euro. E' successo a due uomini, uno italiano e l'altro di nazionalità ungherese, nei pressi del casello di Villesse lo scorso primo aprile. La polizia stradale di Gorizia, nell'ambito dei controlli a ridosso delle festività pasquali, intorno alle 5:30 ha controllato un autocarro con targa ungherese, rilevando che gli occupanti erano gravati da precedenti specifici in materia di maltrattamenti e traffico illecito di animali. 

Dall'attività di controllo è emerso che all’interno del vano di carico si trovavano 34 cuccioli di cane di varie razze (barboncino, volpino di Pomerania, bovaro del bernese, shiba inu), collocati all’interno di altrettanti trasportini di piccole dimensioni. Gli approfonditi accertamenti, svolti con il concorso del personale veterinario dell’Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale, hanno evidenziato la corrispondenza e regolarità dei dati riferibili all’età dei cuccioli e alla conformità della documentazione che li accompagnava, mentre sono state contestate violazioni in riferimento alle caratteristiche del veicolo e alle condizioni di trasporto, con l’applicazione di una sanzione per complessivi 5.332 euro e del fermo amministrativo del furgone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 30 cuccioli stipati nel furgone: in due sanzionati per un totale di 5mila euro
TriestePrima è in caricamento