rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Scontri e cariche in pieno centro: 10 fermati, decine gli identificati, in arrivo raffica di denunce

Questo il bilancio provvisorio di un'altra giornata intensa dal punto di vista delle manifestazioni anti green pass. Due i giornalisti aggrediti oggi 6 novembre

Dieci i manifestanti fermati, 19 in totale quelli identificati sul posto e decine quelli che finiranno nel mirino della questura di Trieste dopo che verranno visionati i filmati degli scontri e delle cariche avvenute in piazza della Borsa nella serata di oggi 6 novembre. Un bilancio pesante, che ha acceso nuovamente la luce delle manifestazioni anti green pass sul capoluogo regionale. Dopo il corteo circa 300 persone si sono spinte fino a capo di piazza Gianni Bartoli, dove sono state fermate dai blocchi della polizia. Poco prima delle 20 i carabinieri hanno aggirato i manifestanti, piombandogli alle spalle. Poi, qualche minuto dopo, le prime cariche e le persone respinte fino a piazza della Borsa. Qui allcuni manifestanti si sono seduti a terra. Subito dopo un'altra carica e le poche decine di manifestanti fatte indietreggiare fino all'intersezione tra via Roma e corso Italia. Scene che a Trieste non si erano mai viste, non nel recente passato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri e cariche in pieno centro: 10 fermati, decine gli identificati, in arrivo raffica di denunce

TriestePrima è in caricamento