menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende mobili per 30 mila euro ma è una truffa, triestino nei guai

Il 37enne residente nel capoluogo regionale avrebbe agito assieme ad un complice friulano. I Carabinieri di Sossano (Vicenza) li hanno denunciati dopo la vendita di mobili ad una fiera in Veneto e la consegna "fantasma"

Truffa in Veneto ad opera di un friulano e un triestino. I due hanno venduto dei mobili durante una fiera, per un valore totale di 30mila euro, ma non li hanno mai consegnati ai compratori. I carabinieri della Stazione di Sossano, in provincia di Vicenza, ieri martedì 7 maggio, hanno così denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per il reato di truffa in concorso, M.P.F 56enne residente ad Artegna in provincia di Udine, e P.F 37enne residente a Trieste.

I fatti

Gli indagati, sulla scorta degli esiti dell’attività investigativa, nel corso di una manifestazione fieristica che si è svolta mesi fa a Vicenza cui partecipavano come imprenditori nel settore dell’arredamento, hanno finalizzato una vendita di mobilio con un 56enne ed un 33enne entrambi residenti a Val Liona (sempre in provincia di Vicenza). I due truffatori hanno indotto gli ignari acquirenti a consegnare, rispettivamente, 25mila e cinquemila euro quale valore della merce che, successivamente, non è però mai stata recapitata, rendendosi entrambi irreperibili ad ogni chiarimento. Spetterà ora all’Autorità Giudiziaria Berica valutare i provvedimenti da adottare nei confronti degli indagati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

  • Cronaca

    Draghi approva il nuovo decreto: resta il coprifuoco alle 22

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento