Si fingono tecnici dell'Acegas e entrano in casa di un anziano

La Polizia è intervenuta ieri pomeriggio nella zona di via Ghirlandaio dove due uomini ben vestiti sono riusciti a farsi aprire da un signore. Dopo essere entrati hanno fotografato documenti personali del proprietario

La zona in un'immagine d'archivio

Ieri pomeriggio una Volante si è recata in via del Ghirlandaio dopo che qualche ora prima due uomini, ben vestiti, dichiarando di lavorare per conto dell’Acegas, erano entrati in casa di un anziano ed erano riusciti a fotografare alcuni suoi documenti personali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La raccomandazione della Questura

Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomale, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine chiamando il numero 112  e di non avere alcun timore nel segnalare questi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Fermato fuori casa ma doveva essere in quarantena perché positivo: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento