Si fingono tecnici dell'Acegas e entrano in casa di un anziano

La Polizia è intervenuta ieri pomeriggio nella zona di via Ghirlandaio dove due uomini ben vestiti sono riusciti a farsi aprire da un signore. Dopo essere entrati hanno fotografato documenti personali del proprietario

La zona in un'immagine d'archivio

Ieri pomeriggio una Volante si è recata in via del Ghirlandaio dopo che qualche ora prima due uomini, ben vestiti, dichiarando di lavorare per conto dell’Acegas, erano entrati in casa di un anziano ed erano riusciti a fotografare alcuni suoi documenti personali. 

La raccomandazione della Questura

Si invitano tutte le persone a diffidare da simili comportamenti, messi in atto da individui che cercano di carpire la fiducia di soggetti deboli, come persone anziane o che vivono da sole, per mettere in atto truffe e raggiri. Al minimo sospetto e, comunque, per verificare situazioni che appaiono dubbie o anomale, si invita la cittadinanza a informare prontamente le Forze dell’Ordine chiamando il numero 112  e di non avere alcun timore nel segnalare questi episodi.

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento