Cronaca

Viabilità in A4: traffico a livelli pre-crisi, 1700 mezzi pesanti in più al giorno dal 2016

Un mezzo pesante “occupa” in media 20 metri, quindi un guasto meccanico o un incidente congestionano facilmente l’autostrada

Viabilità congestionata sulla A4 e sulla A23, dopo i due tamponamenti di stamattina, uno fra mezzi pesanti e uno fra veicoli leggeri che hanno avuto pesanti ricadute sulla circolazione, molto intensa e a forte presenza di mezzi pesanti. I volumi di traffico sono tornati quasi a quelli del 2008 (precedenti alla crisi economica) quando già l’asse autostradale era in forte sofferenza.  

Un aumento, quello del traffico pesante, che non conosce sosta: nei primi cinque mesi di quest’anno sono stati 227 mila i mezzi pesanti in più rispetto allo stesso periodo del 2016, il che significa circa 1.700 al giorno in più. Tenendo conto che un mezzo pesante “occupa” in media 20 metri di autostrada è facilmente comprensibile come un guasto meccanico o, peggio ancora, un incidente, congestionino l’autostrada.  La presenza dei cantieri per la costruzione della terza corsia, attivi nel tratto San Giorgio di Nogaro – Portogruaro, con i conseguenti restringimenti di carreggiata e senza corsia di emergenza, naturalmente rende ancora più complessa la gestione di flussi di traffico così importanti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità in A4: traffico a livelli pre-crisi, 1700 mezzi pesanti in più al giorno dal 2016

TriestePrima è in caricamento