Viola il coprifuoco e "assilla" il 118: sanzione e decreto di allontanamento

L'uomo era noto alle forze dell'ordine. Sanzionate nella stessa giornata altre tre persone per violazione delle norme sanitarie

Sanzionato poco prima dell’una di questa notte un uomo del 1970, già noto alle forze dell’ordine, che ha effettuato varie telefonate al 118. Il personale della Volante della Questura lo ha rintracciato in piazza Goldoni. Identificato, gli è stato notificato un decreto di allontanamento dal Comune di Trieste. È stato sanzionato per aver violato il coprifuoco.

Sanzionate nella giornata di ieri altre tre persone per violazione delle norme sanitarie. Le sanzioni sono state comminate dai Carabinieri. Controllati anche 53 locali: 2 dai Carabinieri e 51 dalla Polizia Locale di Trieste. Riportati inizialmente nel "bollettino" quotidiano sette titolari sanzionati, notizia successivamente smentita dalla Polizia Locale stessa e riconducibile a un errore di battitura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento