menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violano il coprifuoco con la scusa del cane, poi cambiano versione: tre sanzionati

Una coppia di triestini con un amico sono stati fermati a mezzanotte dai Carabinieri in centro a Prosecco. Il cambio di versione non ha convinto i militari

"Eravamo a portar fuori il cane. No, i cani erano dei nostri amici ed eravamo a una grigliata". Un repentino cambio di giustificazione che non ha risparmiato la multa a tre persone, rintracciate dai Carabinieri mentre erano in giro dopo il coprifuoco. È successo a mezzanotte di ieri, quando la pattuglia dei Carabinieri di Prosecco in centro paese ha controllato un'auto con a bordo una coppia di triestini con un amico.

Per giustificare la loro presenza a quell'ora i tre hanno riferito ai Carabinieri di aver fatto tardi nei boschi per fare passeggiare i cani. Tuttavia, a bordo del veicolo non c'era alcun animale. Poi hanno cercato di cambiare versione, riferendo che erano andati a una grigliata nel bosco con altri amici che avevano i cani. I tre sono stati sanzionati per la violazione della normativa a contrasto diffusione Covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento