L'odissea per 200 passeggeri

Volo Londra-Trieste dirottato su Vienna, odissea per 200 passeggeri

Il volo di sabato sera, operato da Lauda, era già partito in ritardo dall'aeroporto di Stansted. L'avviso del capitano: "Un problema tecnico". I passeggeri rientrati in Italia a bordo di pullman

VIENNA - Il volo Londra-Trieste di oggi 21 ottobre è stato dirottato nella capitale austriaca. Il motivo sarebbe riconducibile, come affermato dal pilota nell'annuncio del cambio di destinazione, ad un "problema tecnico" relativo all'utilizzo del radar. Il dirottamento del volo (operato dalla Lauda per conto di Ryanair) è stato deciso a qualche minuto dall'atterraggio sulla pista del Trieste Airport, interessato da condizioni meteo particolarmente difficili. I passeggeri dovrebbero passare la notte a Vienna. Un volo, operato dalla stessa compagnia, dovrebbe riportare le quasi 200 persone all'aeroporto di Ronchi nella giornata di domani. In conseguenza del mancato atterraggio, anche il volo da Ronchi a Londra è stato cancellato. 

Aggiornamento delle ore 1:44

La decisione di cambiare destinazione finale è stata presa non a qualche minuto dall'atterraggio (come scritto in precedenza), ma tra Monaco di Baviera e Salisburgo. Dietrofront sul volo di ritorno a Trieste. Dovrebbero essere messi a disposizione alcuni pullman. In aeroporto a Vienna ci sono anche persone anziane, bambini e neonati. L'aeroporto ha consegnato acqua ai passeggeri. 

Aggiornamento delle 9 

Verso le 2.45 la Lauda ha messo a disposizione tre pullman. I mezzi sono partiti poco dopo le 3 e raggiungeranno l'aeroporto di Ronchi alle 10. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo Londra-Trieste dirottato su Vienna, odissea per 200 passeggeri
TriestePrima è in caricamento