Dichiarazione dei redditi 2020: le novità introdotte

Arrivano sul sito dell’Agenzia delle Entrate i modelli e le istruzioni dei Redditi 2020 per le persone fisiche, gli Enti non commerciali, le Società di persone, le Società di capitali, Irap e Consolidato nazionale mondiale, da utilizzare nella prossima stagione dichiarativa

Arrivano sul sito dell’Agenzia delle Entrate i modelli e le istruzioni dei Redditi 2020 per le persone fisiche, gli Enti non commerciali, le Società di persone, le Società di capitali, Irap e Consolidato nazionale mondiale, da utilizzare nella prossima stagione dichiarativa, per il periodo d’imposta 2019.

Novità

Tra le novità presenti nei modelli di quest’anno ricordiamo:

  • il nuovo limite di reddito previsto per i figli a carico: nel dettaglio, per i figli di età non superiore a ventiquattro anni il limite di reddito complessivo per essere considerati a carico è stato elevato a 4.000 euro. Il modello di dichiarazione per l’anno 2019, inoltre, è aggiornato per quanto riguarda l’importo massimo annuo delle spese per cui si può fruire della detrazione per spese di istruzione, adesso pari a 800 euro.

  • Il nuovo sport bonus: un credito d'imposta pari al 65% per le erogazioni liberali destinate ad interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche.

  • Il regime agevolato per i pensionati esteri che hanno trasferito la residenza nei piccoli centri del Sud Italia.

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Spot
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

Nei modelli Irap, Sc, Sp ed Enc entra anche la quota deducibile del Patent Box (la procedura di accordo preventivo connessa all’utilizzo di beni immateriali); fanno ingresso in Enc i redditi da floricoltura (i redditi che derivano dalla commercializzazione di piante e prodotti della floricoltura e le novità relative all’enoturismo e all’oleoturismo). Trovano, inoltre, spazio le detrazioni d'imposta per le strutture di ricarica delle auto elettriche per le spese sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

  • Coronavirus: rallentano i contagi in FVG, oggi 44 in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento