Politica

Alessio (UGL Polizia): "Nessun nuovo Agente per Trieste, situazione insostenibile"

Non è previsto nessun arrivo di nuovi agenti dal 188° corso di Polizia per la nostra città. Situazione complicata per il normale svolgimento delle funzioni di controllo e prevenzione

L'U.G.L. Polizia di Stato, nella persona del Segretario Generale Provinciale di Trieste Edoardo Alessio, denuncia la mancata assegnazione di personale nella nostra regione dal 188° corso allievi agenti in atto: "Anche questa volta l'Amministrazione non ha preso in considerazione le Nostre richieste di aumento del personale in Friuli Venezia Giulia e sopratutto a Trieste"

"Ormai come sappiamo - continua Alessio - il livello di eta' del nostro personale in servizio e' molto alto e si aggira sulla media dei 42/43 anni; questo comporta tantissime problematiche e anche un mancato ringiovimento di alcuni uffici che svolgono attivita' su strada con turnazione h24, che portano ad un logorio fisico maggiore. Proprio per questo motivo , questa O.S.,  aveva richiesto un'assegnazione di nuove leve che a settembre finiranno il 188° corso in atto anche alla Scuola di Trieste."

"Invece la circolare uscita dal Ministero ha svelato che per la nostra provincia non sono previsti arrivi di nuovo personale facendoci una "bella " sorpresa...
Tra concerti di importanza, partite di serie A in arrivo per la ristrutturazione dello stadio Friuli di Udine ed altre manifestazioni , oltre al controllo del territorio e  dei confini , si sperava in un aiuto che pero è stato completamente disatteso, mettendo nuovamente il personale della P.S. in difficolta per le molte attivita' da svolgere nell'arco dell'anno senza avere un ricambio generazionale confacente al fabbisogno attuale nella provincia."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessio (UGL Polizia): "Nessun nuovo Agente per Trieste, situazione insostenibile"

TriestePrima è in caricamento