menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Antonione: " da Berlusconi Epiteti Indegni"

''Da tempo segnalavo riservatamente il disagio verso scelte politiche non condivisibili e a differenza di molti altri il mio comportamento si e' sempre mostrato leale fino in fondo''. Lo ha detto nell'Aula della Camera Roberto Antonione, passato...

''Da tempo segnalavo riservatamente il disagio verso scelte politiche non condivisibili e a differenza di molti altri il mio comportamento si e' sempre mostrato leale fino in fondo''.
Lo ha detto nell'Aula della Camera Roberto Antonione, passato dal Pdl al gruppo Misto. ''Berlusconi ha ripetutamente offeso esponenti di questa Camera con epiteti indegni. Il sottoscritto ha ricevuto un trattamento particolare'', ha detto, piu' volte interrotto dai banchi del Pdl. ''L'offesa che ci e' stata portata e' di essere traditori - ha detto mentre dai banchi del Pdl gli arrivavano fischi ed epiteti come 'Buffone' e 'Giuda'.
''E' un'accusa falsa, irresponsabile e sleale. Ho sempre votato tutti i provvedimenti del governo, anche quelli che non condividevo e anche quelli francamente imbarazzanti, per spirito servizio e disciplina di partito.
Non ho mai fatto dichiarazione contro il gruppo, il partito e la maggioranza''.

Per questo, secondo Antonione ''il presidente Berlusconi dovrebbe scusarsi per queste ingiurie'': ''Non accettiamo lezioni di morale da chicchessia. Abbiamo espresso alla luce del sole il nostro libero convincimento senza chiedere nulla in cambio se non il rispetto.
E' stata una scelta sofferta e coraggiosa'', ha concluso Antonione, aggiungendo che ad averla compiuta sono ''dei galantuomini''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento