Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Centrale 118 unico, Ussai (M5s): «Ascoltare infermieri centrali operative»

Mobilità verso la centrale unica del 118, infermieri nuovamente riuniti in assemblea

Comunicato del portavoce del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale Andrea Ussai: «Gli infermieri esperti di centrale che hanno disertato il primo bando per la mobilità verso la centrale unica del 118, si sono nuovamente riuniti in assemblea in previsione di un ulteriore bando che rischia di calpestare la loro professionalità. 

Dall'assemblea è uscito un documento, poi inviato da Nursind all'assessore Telesca e al direttore generale dell'Egas Romano, che anche noi abbiamo avuto modo visionare. In questa lettera gli infermieri delle centrali operative per partecipare a tale bando hanno fatto poche e semplici richieste di buon senso (possibilità di rientro in azienda, possibilità di non disperdere la professionalità acquisita potendo ruotare con il sevizio territoriale).

Qualora Regione ed Egas non volessero accogliere le richieste dei lavoratori, si presenterà uno scenario che potrebbe vedere un ulteriore flop con bando deserto o forse, peggio, una centrale unica complessa avviata con personale non esperto. Ora la palla passa alla Regione. Ci auguriamo che i responsabili del bando scelgano il dialogo e non procedono infischiandosene delle conseguenze sulla qualità dei servizi per i cittadini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrale 118 unico, Ussai (M5s): «Ascoltare infermieri centrali operative»

TriestePrima è in caricamento