Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Contestazione a Salvini, Giorgi (FI): «Delinquenti feccia della società, solidarietà alla Polizia»

Lo rileva in una nota Lorenzo Giorgi, consigliere comunale di Forza Italia

«Gridano viva la democrazia, agiscono con violenza ed aggressioni Si definiscono "ignorantemente" paladini della democrazia. Arrivano bardati con stracci rossi e bandiere colorate, gridando slogan ed offendendo (pesantemente) chi la pensa diversamente da loro».

Lo rileva in una nota Lorenzo Giorgi, consigliere comunale di Forza Italia. Ben tornato consigliere comunale Lorenzo Giorgi !!-2

«Offendono - continua la nota - anche i poliziotti (li a loro tutela, per permettergli di dissentire senza rischiare "fisicamente"), anzi peggio;  li attaccano e lanciano sedie, e tavolini, contro le forze dell'ordine che in uno Stato che tristemente li tutela così poco, comunque, restano al loro posto a garantire che tutto fili liscio.  Questi delinquenti si riempiono la bocca di parole di cui non conoscono il significato, democrazia in primis, ma invece rappresentano solo e soltanto la feccia e la deriva antidemocratica del fallimento della loro ideologia. Patetici davvero».

«E noi  conclude Giorgi - , normali cittadini, che cerchiamo con impegno di ogni giorno di far funzionare meglio il nostro paese, siamo tenuti in scacco da questi 10 deficienti, ben orchestrati da 3/4 capetti attempati di lungo corso, che in paesi più seri riempirebbero le patrie galere e non scorazzerebbero liberi di creare disordine pubblico. Piena solidarietà quindi non solo alle forze dell'ordine, come sempre ottime, ma anche a tutti noi, normali cittadini, costretti a guardarsi le spalle dai vigliacchi di turno mascherati da, come li definiscono i media, "giovani" ma dei soliti covi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contestazione a Salvini, Giorgi (FI): «Delinquenti feccia della società, solidarietà alla Polizia»

TriestePrima è in caricamento