menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, Russo: «Grazie per l'enorme fiducia, adesso è il momento di cambiare il Pd»

Con 4355 preferenze ha portato il PD di Trieste al 23,84%, 5 punti sopra la media regionale

«Grazie davvero per l’enorme fiducia: con oltre 4300 voti sono il candidato che ha ricevuto più preferenze in tutta la Regione». Lo dichiara il futuro consigliere regionale del Pd Francesco Russo in un post su Facebook: l’ex senatore, candidato consigliere per il Pd ha conseguito il maggior numero di preferenze in assoluto tra tutti i candidati al Consiglio Regionale. Con 4355 preferenze ha portato il PD di Trieste al 23,84%, 5 punti sopra la media regionale.

«All’inizio di questa campagna - continua Russo - avevo preso alcuni impegni e da uno in particolare vorrei cominciare a lavorare da subito: ho detto che non avrei cambiato partito ma mi sarei impegnato a cambiare il mio partito. Sarà la prima cosa che farò: servono idee nuove e persone nuove. Ed è un messaggio che vale sia per il PD triestino sia per quello nazionale».

«Vorrei dedicare a tanti questo risultato - annuncia l'esponente del Pd - a cominciare dalla mia famiglia, dai volontari che hanno fatto un lavoro straordinario e a chi ha avuto fiducia in me: lavorerò con impegno per non deludervi. Ma, una dedica particolare vorrei farla a tutti quelli che ogni giorno testardamente lottano per le proprie idee, spesso controvento e spesso prendendo grandi bastonate. A tutti loro dico: non abbattetevi. Perché chi lotta per un’idea non perde mai. E con un po’ di testardaggine alla fine i risultati arrivano. Tra le tante telefonate di congratulazioni che ho ricevuto una mi ha fatto particolarmente piacere: quella di Romano Prodi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento