menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione, Bolelli (IpT): «Interventi solo con scarafaggi e malattie per strada?»

Lo riferisce in una nota Roberto Bolelli, segretario di Italiani di Trieste: «Che la nostra città sia malgovernata, e in certi casi abbandonata a se stessa, è sotto gli occhi di tutti. Ennesima dimostrazione è la gestione della emergenza immigrazione»

«Che la nostra città sia malgovernata, e in certi casi abbandonata a se stessa, è sotto gli occhi di tutti. Ennesima dimostrazione  è la gestione della emergenza immigrazione ed in particolare quella relativa alle centinaia di clandestini accampati al Silos».

Lo riferisce in una nota Roberto Bolelli, segretario di Italiani di Trieste.

«Una continua ricerca di siti - continua la nota - , tutti poi risultati non idonei, che dimostra sia l'idea ipocrita di accogliere tutti, senza distinzione tra immigrati e clandestini, sia di non avere la minima idea di dove mettere queste persone, che nel frattempo si sistemano in baraccopoli fatiscenti».

«Ricordo - conclude -  che poco tempo fa l'Assessore competente dichiarava di "non vedere alcun problema".Cara Giunta comunale, bisogna arrivare ad avere gli scarafaggi e le malattie per strada per accorgersi di questi problemi?».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento