Politica Piazzale Antonio Rosmini

Inquinamento in piazzale Rosmini, approvata mozione del MoVimento 5 Stelle: «Subito risposte esaurienti e piano di azione»

La mozione del M5S, sottoscritta dai consiglieri Dania Bianco, Adriana Panzera, Gianluca Pischianz e Arianna Zebochin, ha preso spunto dalla chiusura di piazzale Rosmini, effettuata con ordinanza del sindaco Cosolini il 27 aprile scorso

Approvata ieri sera all’unanimità in IV Circoscrizione una mozione del MoVimento 5 Stelle che impegna il sindaco Dipiazza a dare in tempi strettissimi risposte esaurienti sui valori delle analisi e sugli interventi che il Comune intende effettuare in piazzale Rosmini. La mozione del M5S, sottoscritta dai consiglieri Dania Bianco, Adriana Panzera, Gianluca Pischianz e Arianna Zebochin, ha preso spunto dalla chiusura di piazzale Rosmini, effettuata con ordinanza del sindaco Cosolini il 27 aprile scorso, dopo la scoperta della presenza nelle aree verdi di pesanti agenti inquinanti. 

«Le campionature avevano rilevato un’alta concentrazione di cloruri e floruri come il benzo(B)fluorantene e il benzi(K)fluorantene che sono riconducibili ad attività produttive – spiega Gianluca Pischianz -. Dopo un periodo di silenzio e incertezze sui risultati delle analisi, sulle responsabilità e sui fondi stanziati per le bonifiche, abbiamo chiesto a tutte le forze politiche presenti in IV Circoscrizione di appoggiare la nostra richiesta rivolta al sindaco Dipiazza. I cittadini hanno bisogno di chiarezza su questo ennesimo grave caso di inquinamento ambientale. Inoltre vogliamo capire quali provvedimenti intenda adottare l’amministrazione Dipiazza nei confronti dei titolari dei pubblici esercizi della zona che hanno subìto evidenti danni economici».

«Bisogna poi supplire alla carenza di punti di aggregazione per i nostri bambini, vista la cronica carenza a Trieste di aree verdi – aggiunge Adriana Panzera -. Per rendere ancora più incisivo il nostro impegno su questi temi è nostra intenzione invitare in Circoscrizione l’assessore Poli, i dirigenti della prevenzione, igiene e salute pubblica dell’Asuits, dell’Arpa e i rappresentanti dell’associazione No Smog, oltre i cittadini sensibili a questi argomenti. Siamo infine molto contenti che la nostra mozione ieri sera sia passata all'unanimità. Tutte le forze politiche hanno dato un forte segnale di responsabilità. Consideriamo questa presa di posizione - concludono i pentastellati - un piccolo ma importante passo verso politiche di prevenzione serie e concrete su un tema fondamentale come quello della salute pubblica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento in piazzale Rosmini, approvata mozione del MoVimento 5 Stelle: «Subito risposte esaurienti e piano di azione»

TriestePrima è in caricamento