Nue 112, Riccardi (Fi) a Panontin: «Difesa assurda, il numero non funziona»

«Rasenta il ridicolo leggere che le risposte sono state garantite a distanza di solo qualche secondo; i cittadini di questa regione ieri hanno visto un altro film»

«La difesa dell'assessore regionale Paolo Panontin supera qualsiasi livello di decenza. Tutti noi siamo grati agli operatori del Numero unico emergenze (Nue) 112, ai quali va tutto il nostro rispetto per il lavoro incredibile che stanno svolgendo». Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Riccardo Riccardi, all'indomani di una giornata all'insegna dell'emergenza maltempo in gran parte del Friuli Venezia Giulia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Le nostre continue critiche sul 112 che non funziona - prosegue il forzista - riguardano un'organizzazione che Panontin si ostina ancora a difendere. Rasenta il ridicolo leggere che le risposte sono state garantite a distanza di solo qualche secondo; i cittadini di questa regione ieri hanno visto un altro film. Lo chieda, l'assessore, ai sindaci e a tutti gli altri operatori, come hanno dovuto gestire l'emergenza senza poter contare sulle risposte del 112. Lo domandi a quel sindaco che ieri ha aspettato oltre un'ora per essere messo in contatto con i soccorritori. Inoltre l'emergenza maltempo, e questo è l'aspetto più grave, era stata ampiamente prevista e annunciata da numerosi comunicati della stessa Protezione civile regionale. Chi organizza l'emergenza - conclude Riccardi - parla con chi studia e comunica le previsioni?».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Incidente al bivio di Miramare: grave il motociclista

  • Stop al pesce fresco, anche a Trieste scatta il fermo pesca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento