Politica

Referendum costituzionale, Moretti (Pd): «Non è consultazione pro o contro Renzi e Governo»

Lo ha detto il capogruppo del Pd, Diego Moretti commentando il via libera della Corte di Cassazione al referendum consultivo sulla riforma costituzionale.

«Il sì al referendum costituzionale è fondamentale per il futuro del Paese. Il via libera della Cassazione permette ora di entrare nel merito delle questioni. Ma è bene chiarire e ribadire che non si tratta di una consultazione contro Renzi o contro il governo, ma di qualcosa che permetterà di evolvere il sistema e far fare al Paese quel passo avanti fondamentale per la sua modernizzazione istituzionale».

Lo ha detto il capogruppo del Pd, Diego Moretti commentando il via libera della Corte di Cassazione al referendum consultivo sulla riforma costituzionale.

«Si parla di modifiche Costituzionali da 30 anni e finora non si è mai fatto nulla. Ricordo che il tema delle riforme fu alla base della ricandidatura del Presidente Napolitano dell'aprile 2013, che nel suo discorso di insediamento rimproverò in maniera significativa il Parlamento per non aver fatto le riforme di cui tutti ne ravvisavano la necessità. Ora non si può che riscontrare l'ipocrisia di chi allora applaudì e condivise quelle parole di stimolo e ora invece dice no alla riforma della Costituzione, con lo scopo di fare un dispetto a Matteo Renzi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale, Moretti (Pd): «Non è consultazione pro o contro Renzi e Governo»

TriestePrima è in caricamento