Politica

Regolamento Polizia urbana, Fedriga(Ln): «Dopo cinque anni di disastri, migliore qualità della vita a Trieste»

La dichiarazione del capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga riguardo al nuovo Regolamento di Polizia urbana

«Le polemiche di Schiavone sul regolamento di Polizia Urbana non fermeranno l'azione della maggioranza per migliorare la qualità della vita a Trieste». Lo dichiara il capogruppo alla Camera e segretario della Lega Nord Fvg Massimiliano Fedriga.

«Finalmente, dopo cinque anni di disastri targati Pd, i triestini sono tornati ad avere un interlocutore istituzionale serio e credibile: il lavoro portato avanti dall'attuale amministrazione, pur tra mille difficoltà, ha infatti il merito di rispondere in modo puntuale alle esigenze dei cittadini».

«In tale contesto si inquadra il nuovo regolamento di Polizia Urbana, che - spiega il deputato - rappresenta un utile strumento per contrastare comportamenti non conformi al decoro di una città come Trieste, che giustamente ambisce a scalare la classifica delle mete turistiche nel nostro Paese».

«Trovo pertanto del tutto fuori luogo l'ennesima polemica sollevata dal presidente di Ics, il quale non si astiene mai dall'esprimere giudizi di carattere politico. Sono tuttavia certo che i cittadini siano perfettamente in grado di distinguere chi, come il Comune, agisce nell'interesse della collettività e chi, come appunto il signor Schiavone, parla per partito preso pur di fomentare sterili discussioni»..

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regolamento Polizia urbana, Fedriga(Ln): «Dopo cinque anni di disastri, migliore qualità della vita a Trieste»

TriestePrima è in caricamento