Politica

Regionali, Russo: «Con la Lega al governo chi difenderà il porto di Trieste da Venezia?»

«Io, assieme ai colleghi del centrosinistra ho difeso più volte in Aula al Senato la nostra specialità e sono andato personalmente al Ministero delle Infrastrutture a spiegare al Ministro Delrio che il progetto di Porto Offshore a largo di Venezia era una follia»

«Lega e M5S in campagna elettorale hanno promesso cose mirabolanti (flat tax, reddito di cittadinanza etc.) spiegando che sarebbero state facilissime da realizzare. Talmente facili che, una volta vinte le elezioni, dopo quasi due mesi, non riescono neanche a mettersi d’accordo per formare un Governo».

«Oggi da Salvini invece delle solite frasi di circostanza mi sarebbe piaciuto sentire la promessa della difesa della specialità del Friuli Venezia Giulia e l’impegno a promuovere il porto di Trieste cassando le follie progettuali che sta mettendo in campo Venezia con l’Offshore. Ma sappiamo bene che non lo farà mai: il Veneto per la Lega conta ben più del FVG».

«Nella scorsa legislatura – prosegue Russo - sono fioccate le proposte di legge dei parlamentari veneti volte ad abolire la specialità del Friuli Venezia Giulia».

«Io, assieme ai colleghi del centrosinistra ho difeso più volte in Aula al Senato la nostra specialità e sono andato personalmente al Ministero delle Infrastrutture a spiegare al Ministro Delrio che il progetto di Porto Offshore a largo di Venezia era una follia. Adesso, in uno scenario in cui la Lega potrebbe governare a Roma e in FVG chi mai difenderà il porto di Trieste dalle mire di Venezia? La risposta è molto semplice quanto desolante: nessuno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Russo: «Con la Lega al governo chi difenderà il porto di Trieste da Venezia?»

TriestePrima è in caricamento