menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sappada in Fvg, De Monte (Pd): «Accelerazione decisiva, obiettivo a portata di mano»

Lo afferma l'europarlamentare del Pd Isabella De Monte, firmataria di uno dei ddl in materia durante il suo mandato in Senato, commentando il via libera odierno in commissione Affari costituzionali a Palazzo Madama al passaggio del Comune montano al Friuli Venezia Giulia

«Sul passaggio di Sappada dal Veneto al Fvg oggi è stato compiuto un ulteriore, fondamentale, passo in avanti. Ma ora è bene procedere senza tentennamenti e senza abbassare la guardia, portando prima possibile il testo in Aula, per evitare ogni eventuale resistenza»).

Lo afferma l’europarlamentare del Pd Isabella De Monte, firmataria di uno dei ddl in materia durante il suo mandato in Senato, commentando il via libera odierno in commissione Affari costituzionali a Palazzo Madama al passaggio del Comune montano al Friuli Venezia Giulia.

Secondo De Monte «arrivare velocemente al voto in Aula è essenziale per evitare colpi di scena dell’ultimo minuto, che più di qualcuno potrebbe avere interesse a tentare. Si tratta di concludere un lavoro importante, certamente in salita, ma che ha prodotto risultati concreti e ora tangibili»).

«Sono troppi anni che i cittadini e gli amministratori di Sappada aspettano una risposta chiara a una loro scelta altrettanto chiara. Ne va della credibilità della classe politica. Finalmente – continua De Monte – dopo anni stiamo dimostrando che, se c’è volontà politica, i risultati si possono portare a casa».

«Ringrazio i colleghi in Senato per il lavoro svolto sin qui e – conclude De Monte – in particolare la senatrice Patrizia Bisinella, relatrice del disegno di legge, che molto si sta impegnando per portare a termine il passaggio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento