Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Senatore Russo (Pd): «Mille euro al mese alla Caritas, la mia risposta all'ordinanza "anti barboni" di Dipiazza»

Il Senatore Francesco Russo (Pd): «In merito all'ordinanza "anti barboni" promossa dal Sindaco di Trieste Dipiazza e dal vicesindaco Roberti e alle dichiarazioni del consigliere comunale della Lega Tuiach nei confronti della Caritas triestina rispondo con mille euro al mese del mio stipendio a favore della Caritas»

Il senatore Pd Francesco Russo

«Mille euro al mese del mio stipendio a favore della Caritas per un progetto dedicato a persone senza fissa dimora, sia triestine che immigrate. Questa è la mia risposta all’ordinanza “anti-barboni” del Sindaco Dipiazza e alle dichiarazioni vergognose del consigliere Tuiach contro la Caritas triestina».

«Ho scelto un gesto concreto perché preferisco i fatti alle polemiche che di solito accompagnano il dibattito politico. Un gesto che possa esprimere vicinanza a chi oggi vive ai margini e si ritrova, spesso all'improvviso senza il necessario per vivere. Ma che al tempo stesso sia un messaggio di vicinanza, incoraggiamento e fiducia alle centinaia di volontari che, a Trieste, quotidianamente aiutano chi è in difficoltà».

«Non sono tra quelli che governano la nostra città quindi non posso incidere direttamente sulle politiche sociali che vengono attuate. Però mi batterò con tutti i mezzi a mia disposizione per una Trieste solidale e accogliente. Che non lasci indietro nessuno e che non si illuda di cancellare i problemi semplicemente nascondendo la polvere sotto il tappeto».

bonifico francesco russo-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senatore Russo (Pd): «Mille euro al mese alla Caritas, la mia risposta all'ordinanza "anti barboni" di Dipiazza»

TriestePrima è in caricamento