Politica

Striscione "Verità per i soci Coop", Pd: «Vergognoso e di pessimo gusto»

Il messaggio affisso in piazza Sant'Antonio è stato firmato da Stefano Alunni Barbarossa, candidato alle elezioni regionali per Autonomia Responsabile e avvocato

"Verità e giustizia anche per noi soci coop", così è scritto sullo striscione che campeggia in piazza Sant'Antonio sotto lo studio di Stefano Alunni Barbarossa, candidato alle elezioni regionali per Autonomia Responsabile e avvocato di alcuni soci Coop dopo il crac e i mancati rimborsi. Il fatto che la frase riprenda una vicenda di ben altra natura, quella di Giulio Regeni, ha scatenato l'indignazione di alcuni esponenti del Pd tra cui l'ex sindaco Roberto Cosolini, che commenta: «La verità e la giustizia sono una cosa seria e non meritano una strumentalizzazione elettorale».

Fabiana Martini, capogruppo del Pd in consiglio comunale, ha invece commentato: «Trovo vergognoso e di pessimo gusto richiamare una tragedia come quella di Giulio Regeni (e di tanti altri Giulio e Giulia) per porre l'attenzione su una questione che per quanto seria e meritevole di considerazione istituzionale e politica nulla ha a che vedere con la morte, la tortura, l'azzeramento dei diritti umani».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscione "Verità per i soci Coop", Pd: «Vergognoso e di pessimo gusto»

TriestePrima è in caricamento