menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tea Party Trieste Stasera in Consiglio Comunale per Consegnare 1.000 Firme a Cosolini contro Imu

Riceviamo da Masha Sancin del movimento Tea Party Trieste e pubblichiamo:CONSIGLIO COMUNALE TRIESTE approvazione emendamenti al bilancio in materia di imu. 16.04.2012. Consegna raccolta firme Tea Party FVG.Il giorno 16.04.2012 dalle ore 18.30 il...

Riceviamo da Masha Sancin del movimento Tea Party Trieste e pubblichiamo:

CONSIGLIO COMUNALE TRIESTE approvazione emendamenti al bilancio in materia di imu. 16.04.2012. Consegna raccolta firme Tea Party FVG.

Il giorno 16.04.2012 dalle ore 18.30 il consiglio comunale di TRIESTE riunendosi in assemblea pubblica stabilirà se approvare il bilancio preventivo per l'anno 2012. Il sindaco Cosolini ha rifiutato di ridurre le aliquote previste per la tassa IMU aumentando in questo modo le entrate per le casse del comune.

Ciò comporterà nuovi e ulteriori sacrifici a famiglie e imprese. Ne pagheranno le conseguenze le famiglie con aumenti del 150/200% e le imprese già gravate da una forte crisi economica. Le opposizioni hanno presentato degli emendamenti volti alla riduzione della tassa IMU mediante tagli agli sprechi e costi inutili.
Noi del Tea Party assisteremo al dibattito e consegneremo al sindaco le oltre 1000 firme raccolte nei gazebo e nei negozi e bar della città nelle ultime settimane, con le quali chiediamo al consiglio comunale di abbassare al minimo le aliquote applicate sull'IMU.
I cittadini e le imprese non sono in grado di pagare una tassa così onerosa iniqua e ingiusta in un momento di così grave crisi di liquidità.

Chiediamo ai cittadini di partecipare numerosi perché sul tema della casa e sulle tasse assistere e' diritto/dovere di ognuno. La presenza di numerosi cittadini farà sentire la giusta pressione ai consiglieri comunali chiamati a decidere della nostra casa e della nostra libertà economica. La crisi ha chiesto a famiglie e imprese durissimi sacrifici e hanno dovuto operare continui tagli di spesa, noi del tea party chiediamo qualche sacrificio e taglio di spesa anche ai comuni.
E' una questione di equità e giustizia.


TEA PARTY FRIULI VENEZIA GIULIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento