rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

«Tesserino Trieste Trasporti: l'amministrazione comunale sapeva?»

Domanda d'attualità specifica presentata dal consigliere comunale di Forza Italia Lorenzo Giorgi, che sarà portata in attenzione il prossimo Consiglio Comunale del 19 gennraip

«Ho presentato in data 5.1.14 una domanda d'attualità (in calce) in merito alla questione tesserino d'identità abbonati Trieste Trasporti». Lo riferisce in una nota Lorenzo Giorgi, consigliere comunale di Forza Italia.

«A differenza di altri strumenti - continua Giorgi - , come mozioni o delibere d'iniziativa consiliare (a cui cmq aderisco), la domanda d'attualità ha il potere di essere immediatamente portata all'attenzione del Sindaco e della Giunta, già in apertura del successivo consiglio comunale (previsto per il 19 p.v.) senza dover attendere lunghi e burocratici passaggi in commissione.

Proprio per la necessità di intervenire e scongiurare subito tale introduzione, ho voluto quindi investire il Sindaco della questione, richiedendo inoltre se l'amministrazione comunale (che partecipa seppur indirettamente al capitale di T.T.) fosse stata informata di questa intenzione».

«In merito alla stessa - riferisce il consigliere - non posso far altro che ricordare che, seppur non deputati "legalmente" a richiederlo, è prassi per i controllori e i "controllati" poter utilizzare gli strumenti esistenti atti a riconoscere, senz'ombra di dubbio, l'identità personale...Abbiamo infatti una carta d'identità istituita con Regio Decreto 18.6.31 n. 773, perfezionata con Regio Decreto 6.5.40 N. 635 e regolamentata dall'art 3 del “Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (T.U.L.P.S.)”».

DOMANDA D'ATTUALITA'

Oggetto: tesserino identificativo abbonati Trieste Trasporti

In merito alla decisione di T.T. di aderire alla delibera giuntale del FVG n. 2328 5.12.14, e quindi di prevedere l'obbligo dell'utenza a munirsi di idoneo tesserino d'identità anche per gli abbonamenti mensili, addebitando il costo di rilascio degli stessi (€ 5) all’utenza stessa, si chiede al Sindaco:

- Se tale decisione sia stata concordata in qualche maniera con l'amministrazione comunale che, tramite AMT, partecipa al capitale di T.T.

- La posizione che la Giunta intende prendere al fine di evitare un nuovo inutile e dannoso balzello burocratico a danno dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Tesserino Trieste Trasporti: l'amministrazione comunale sapeva?»

TriestePrima è in caricamento