Politica

Tlt riconosciuto dall'Onu, Trieste Libera: «Bluff Russo smentito da Parovel»

Intervento del Movimento Trieste Libera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

il senatore Francesco Russo ha presentato in conferenza stampa una lettera del servizio legale delle Nazioni Unite sostenendo falsamente che questa affermi la sovranità italiana su Trieste per sostenere la truffa internazionale a danno del porto franco internazionale di Trieste, ente di Stato del TLT, promossa de lui e da altri gerarchi del PD (Debora Serracchiani, Roberto Cosolini, Ettore Rosato).

Ma il suo bluff è stato presto demolito da Paolo G. Parovel, giornalista investigativo e responsabile esteri del Movimento Trieste Libera, autore di molte analisi sullo status dell’attuale TLT.

Movimento Trieste Libera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tlt riconosciuto dall'Onu, Trieste Libera: «Bluff Russo smentito da Parovel»

TriestePrima è in caricamento