menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come rimuovere le macchie di fango dai vestiti, passaggi e rimedi naturali

L'inverno è arrivato con grande fervore e in quest'ultimo periodo le piogge sono diventate sempre più fastidiose. Quando si esce fuori casa insieme ai bambini o ai nostri animali domestici può capitare di sporcarsi con il fango. Ecco alcuni consigli per fare sparire le macchie più ostinate

L'inverno è arrivato con grande fervore e in quest'ultimo periodo le piogge sono diventate sempre più insistenti e fastidiose. Portare constantemente dietro un ombrello quando si esce per ripararsi è il minimo, ma c’è qualcosa da cui non possiamo mai proteggerci totalmente, soprattutto quando in casa ci sono bambini o animali domestici: stiamo parlando del fango. Inevitabilmente, scarpe o pantaloni possono sporcarsi se i bambini giocano con le foglie secche saltellando nel parco o vicino ad una pozzanghera. Ecco, a questo proposito, alcuni consigli per fare sparire anche le macchie più ostinate.

Come rimuovere le macchie di fango

  • Fare seccare il fango: cercare di rimuovere la macchia quando è ancora fresca è molto difficile, è molto più facile rimuoverla quando il fango sarà diventato secco. 

  • Spazzolare la macchia: il fango essiccato crea uno strato spesso sopra la macchia, per rimuoverlo basta utilizzare una spazzola.

  • Pre-trattare: usate del sapone di Marsiglia o un detersivo delicato per strofinare la macchia. Una volta eliminata la parte di fango essiccata, passate sia l’interno che l’esterno dell’indumento con il sapone.

Rimedi naturali

Soprattutto su materiali come cotone o lino, il fango può entrare più in profondità nel tessuto, rendendo necessario un intervento più lungo e lento per la rimozione della macchia. Invece di utilizzare prodotti chimici, possiamo optare per dei rimedi naturali, pratici e ugualmente efficaci. Tra questi ricordiamo l’aceto, un ottimo ingrediente per sciogliere le macchie, come usarlo? Semplice, mischiate un bicchiere di aceto e due cucchiai di sale grosso in una bacinella con acqua calda e immergete i capi macchiati per almeno venti minuti lasciando agire il composto. Sciacquate e ripetete l’operazione fino a che l’acqua di risciacquo non sarà più sporca. Infine, potete completare il lavaggio con un classico ciclo in lavatrice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento