rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Martedì 13 giugno / Duino-Aurisina

Alla scoperta dei tesori di Miramare con la "gioco-passeggiata" sul sentiero dei Pescatori

Martedì 13 giugno, con partenza alle 17.30 da Aurisina, passeggiata animata tratta da “Le cronache della Biosfera”, con finale al Ciringuito di Canovella organizzata in collaborazione con “Duino&Book"

Scoprire natura e cultura attraverso il gioco. Questo è l'obiettivo del libro “Le Cronache della Biosfera”, prodotto da Wwf Area Marina di Miramare e pubblicato da White Cocal Press. Martedì 13 giugno il libro sarà il protagonista di una gioco-passeggiata sul sentiero dei Pescatori Aurisina-Canovella. Leggendo la storia del pescatore Janez e risolvendo gli enigmi lungo il percorso, i partecipanti raggiungeranno in poco meno di un’ora il Ciringuito di Canovella, alternando la narrazione ad approfondimenti naturalistici e culturali.

Il ritrovo è fissato alle 17.30 all'inizio del sentiero ad Aurisina (sotto la scuola media Igo Gruden). L’arrivo è alle 18.30 presso il Ciringuito La Canovella (prenotazioni Ciringuito: 3899635792). Accompagneranno la passeggiata gli autori Diego Manna e Sara Paschini e la guida naturalistica Marco Paparot. Per informazioni sull'evento: 3452911405.

Le Cronache della Biosfera

Le "Cronache della Biosfera" è un libro-gioco nato dalla voglia di scoprire la ricchezza della Riserva della Biosfera Unesco di Miramare in maniera divertente e coinvolgente. Le storie di cui si compone stimolano infatti il lettore non solo a visitare la Riserva, ma ad interagire con essa, apprendendo inoltre molti aspetti della cultura e delle tradizioni dei luoghi. Il lettore sarà così invitato ad immedesimarsi con i quattro protagonisti delle storie, ciascuna ambientata in un sentiero della Riserva. 

Oltre alla storia del pescatore Janez, il libro contiene altre tre storie di fantasia, ma ispirate alle tradizioni dei luoghi: la leggenda di Miramare, con protagonista un ufficiale neozelandese nel 1945 alla scoperta delle particolarità botaniche e culturali del Parco di Miramare; la storia di Maja, giovanissima mlekarica, o donna del latte, che percorreva ogni giorno il sentiero natura da Miramare a Contovello nel primo dopoguerra; e la storia di Gianna, che negli anni ’70 dovrà raggiungere i suoi amici sulle pareti di Prosecco per arrampicare. 

“Le Cronache della Biosfera” è probabilmente il primo esempio in Italia di libro gioco pervasivo didattico, che unisce meccaniche da caccia al tesoro, escape room, percorsi a scelta multipla ed enigmi, con un chiaro scopo divulgativo, sia naturalistico che culturale. La particolarità è che nessun elemento è stato aggiunto artificialmente al normale contesto della Riserva della Biosfera, gli enigmi si basano su ciò che vi si trova di suo, rendendo le Cronache utilizzabili in qualunque momento. Nel mese di maggio il libro è stato portato come esempio di utilizzo divulgativo dei libri-gioco a Play Modena, festival del gioco.

La gioco-passeggiata

Il Sentiero dei Pescatori che da Aurisina conduce fino alla spiaggia di Canovella sarà lo scenario naturale della terza gioco-passeggiata che prende spunto dal libro game “Le Cronache di Biosfera”, edito dalla White Cocal Press e prodotto dall’Amp di Miramare per far conoscere in modo originale e divertente la storia, le tradizioni e le ricchezze naturalistiche della Riserva di Biosfera Unesco di Miramare.

Raccontata dalla voce dell’autore e impreziosita dalle spiegazioni naturalistiche dello staff Wwf, la storia del pescatore Janez ambientata nel 1700 accompagnerà lungo il sentiero dei Pescatori: seguendolo nel tentativo di risolvere lo strano mistero avvenuto sulla spiaggia di Canovella degli Zoppoli, dove Janez è solito dedicarsi alla pesca del tonno, si dovranno via via risolvere gli enigmi che faranno procedere lungo il percorso e scoprire alla fine chi si nascondo dietro “Il mostro di Canovella”.

Come detto prima, la passeggiata - organizzata in collaborazione con “Duino&Book” - si svolgerà martedì 13 giugno alle 17.30 con partenza davanti alla scuola Ivo Gruden di Aurisina e conclusione alle 18.30 presso il Ciringuito La Canovella. La partecipazione è libera (senza obbligo di prenotazione) e gratuita grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia per la valorizzazione della Riserva di Biosfera Unesco di Miramare. Chi ha piacere può prenotare un posto al Ciringuito (389 9635792) dove seguirà una chiacchierata con gli autori Diego Manna e Sara Paschini e la guida naturalistica dello staff Wwf Amp Miramare Marco Paparot.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta dei tesori di Miramare con la "gioco-passeggiata" sul sentiero dei Pescatori

TriestePrima è in caricamento