Martedì, 18 Maggio 2021
social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Il ragazzo, due giorni fa, è venuto a conoscenza della scomparsa, a seguito di un incidente d’auto, del Professor Agazio Menniti, il primario di Neurochirurgia del San Camillo che gli salvò la vita

Foto Ansa

Il 3 maggio è stato il giorno del ventiduesimo compleanno di Manuel Bortuzzo, promessa del nuoto azzurro vittima due anni fa di un grave incidente. Come riporta il quotidiano TrevisoToday, il giovane è nato a Trieste ma è trevigiano d'adozione, è stato un nuotatore  specializzato nello stile libero, in passato già membro del Veneto Team.

Purtroppo una triste notizia ha interrotto il suo giorno di festa, il ragazzo è infatti venuto a conoscenza della scomparsa, a seguito di un incidente d’auto, del Professor Agazio Menniti, il primario di Neurochirurgia del San Camillo che gli salvò la vita a seguito del ferimento da arma da fuoco a causa di uno scambio di persona.

"Io e la mia famiglia siamo vicini alla famiglia del Professor Menniti e ci stringiamo al loro dolore. Non potrò mai dimenticare quanto il Professor Menniti abbia fatto per me e gli sarò grato, sempre. Buon viaggio 'doc' e grazie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

TriestePrima è in caricamento