menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Brioches dolci: la golosa ricetta per una colazione da campioni

Oggi vi proponiamo la classica ricetta delle brioches dolci. Un delizioso prodotto da forno di origine austriaca, la cui versione di pasta sfoglia è stata sviluppata in Francia

Oggi vi proponiamo la classica ricetta delle brioches dolci. Un delizioso prodotto da forno di origine austriaca, la cui versione di pasta sfoglia è stata sviluppata in Francia, così chiamato per la forma di mezzaluna crescente. Il croissant è un particolare tipo di viennoiseries con una preparazione simile alla pasta sfoglia che viene tagliata in triangoli, arrotolati e piegati a forma di mezzaluna, fatti lievitare e cotti in forno.

Generalmente consumati a colazione insieme ad una tazza di caffè, in Italia, il croissant viene comunemente chiamato cornetto nelle regioni centro-meridionali e brioche nelle regioni settentrionali (anche a seconda del tipo di impasto).

Ingredienti per 8 persone

  • Farina bianca, 300 gr;

  • Burro, 180 gr;

  • Lievito di birra, 30 gr;

  • Zucchero semolato, 20 gr;

  • Uova, 6;

  • Granella di zucchero e zucchero a velo, 30 gr;

  • Sale fino q.b.

Procedimento

La prima cosa da fare sarà stemperare il lievito con poca acqua tiepida e impastare con 75 gr di farina. Formate una piccola pagnottella e lasciatela lievitare coperta per 30 minuti (o almeno fino a quando il volume non vi sembrerà raddoppiato).

Setacciate il resto della farina in una ciotola e formate una conca dove metterete dentro il sale, lo zucchero semolato e un uovo sgusciato. Poi lavorate gli ingredienti con le mani, unendo il burro morbido a pezzetti. Aggiungete il panetto lievitato e le altre uova, poco alla volta, sempre lavorando con le mani.

Ponete di nuovo l'impasto in un luogo tiepido, coperto da un telo, e lasciatelo lievitare per 30 minuti. Ora bisognerà lavorare la pasta per 5 minuti con le mani, stenderla in una sfoglia o formare dei rotolini. Poi intrecciare i rotolini in treccine. Ritagliate la sfoglia in triangolini e modellatela a forma di croissant.

Ponete i croissant su una placca, foderatela con carta da forno, spennellatela di burro fuso (30 gr) e cospargete una parte con granella di zucchero. Poi fate lievitare per 20 minuti. Ora passiamo alla cottura. Infornate a 200°C, finché sono soffici e dorati (per circa 20 minuti). Ora possiamo spolverizzare sulle brioches lo zucchero a velo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento