Cronaca

Più del 95 per cento dei bambini in FVG viene vaccinato

"Aumenta la percentuale per i nati nel primo semestre del 2018". Ad affermarlo è il deputato di Forza Italia Roberto Novelli. "I dati della nostra Regione si stanno alzando e le previsioni fanno sperare che per la coorte 2018 si superi la soglia dell’immunità di gregge del 95 per cento"

In Friuli Venezia Giulia aumenta la percentuale di bambini vaccinati che arriva a superare la soglia del 95 per cento per i nati nel primo semestre del 2018. Un incremento progressivo e costante negli anni: per quanto riguarda l’esavalente si aggira intorno al 94 per cento per i nati nel 2016, mentre il tetravalente si ferma a una percentuale più bassa ma comunque superiore al 91 per cento fatta eccezione per la varicella; i nati nel 2017 non hanno ancor terminato il ciclo primario di vaccinazioni, ma se prendiamo come parametro la seconda dose dell’esavalente si registra un’adesione prossima al 94 per cento.

Il commento di Forza Italia

“Dati rassicuranti, segno della crescente sensibilità della popolazione sul tema, dell’efficacia delle norme e delle misure messe in atto dalla Regione ad ogni livello”, afferma Roberto Novelli, deputato di Forza Italia e componente della commissione Affari sociali della Camera. “La Regione Friuli Venezia Giulia, grazie anche alla sensibilità e all’impegno dell’assessore Riccardo Riccardi, è sul podio per l’offerta di vaccinazioni, e nuove iniziative sono partite o stanno per partire: campagne di informazione e collaborazioni con i pediatri e i medici di medicina generale. Purtroppo abbiamo uno svantaggio da colmare, dato che in passato avevamo numeri sulle somministrazioni e casi di malattie infettive preoccupanti: qui come altrove le buone pratiche delle amministrazioni e le campagne della comunità scientifica si scontrano con una resistenza da parte di una quota di persone che si lasciano convincere dalla pseudoscienza, dai complotti, dalla disinformazione di sparuti ma particolarmente attivi gruppi di no vax. Per questa ragione sono le benvenute le nuove strategie che la Regione sta per mettere in atto per diffondere il messaggio che vaccinarsi è un bene per se stessi e per gli altri”, conclude Novelli. 

"Aumentare le difese per i bambini vaccinati"

“I dati della nostra Regione si stanno progressivamente alzando e le previsioni fanno sperare che per la coorte 2018 si superi la soglia dell’immunità di gregge del 95 per cento. Questo vorrà dire aumentare le difese per i bambini vaccinati, ma soprattutto per i piccoli che a causa di una salute più fragile non possono vaccinarsi. E’ anche a loro che dobbiamo pensare, alla responsabilità che ogni genitore ha nel decidere di far somministrare al proprio figlio i vaccini necessari”, conclude Novelli.

Qui sotto la tabella dal 2015 al primo semestre del 2018

50576435_234115547479108_2396760307159531520_n-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più del 95 per cento dei bambini in FVG viene vaccinato

TriestePrima è in caricamento