Cronaca

I Dukcevich sulla crisi del gruppo: "Incaricate persone di fiducia"

"Battaglia" a colpi di comunicati sulla difficile situazione in cui verserebbe l'azienda. La scelta di pubblicare su Il Sole 24 Ore deriverebbe "dal forte attaccamento all’azienda, dalla profonda lealtà verso i propri dipendenti". Nominati professionisti per gestire il non facile momento

Il comunicato pubblicato su Il Sole 24 Ore da parte della famiglia Dukcevich sta provocando reazioni tra le più diverse. Dopo le parole di Mario e Sonia Dukcevich, soci di maggioranza del Gruppo Kipre (di cui fa parte la Principe S.p.A e la King’s ndr) e la dura reazione dei sindacati, ecco che dall’azienda arriva una nota per spiegare le modalità di divulgazione della notizia relativa alla non facile situazione in cui verserebbe l’azienda.   

“Senso di responsabilità”

 “La scelta di parlare direttamente alla comunità finanziaria ha dato voce alla personale sensibilità di Mario e Sonia Dukcevich e deriva dal forte attaccamento all’azienda, dalla profonda lealtà verso i propri dipendenti e collaboratori, dal rispetto per i fornitori, dall’impegno in prima persona che prosegue ormai da settant’anni, nonché dalla volontà di agire per trovare rapidamente la migliore soluzione possibile per garantire, nel rispetto delle regole, la continuità aziendale, con senso di responsabilità e con la consapevolezza dell’importanza di essere tempestivi e operativi”.

La furia dei sindacati

Leggi "Il comunicato pubblicato su Il Sole 24 Ore"

Nella nota si legge anche che l’azienda “ha incaricato gli advisor di fiducia per la miglior gestione del momento di difficoltà, a garanzia e tutela di tutti gli interessi coinvolti”. In ballo molte ipotesi – anche la cessione o il concordato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Dukcevich sulla crisi del gruppo: "Incaricate persone di fiducia"

TriestePrima è in caricamento