Barcolana, stretta sul protocollo: mascherine, temperatura e tre giorni di tamponi

Il rispetto delle regole si rende necessario affinché la regata più affollata del mondo possa svolgersi in totale sicurezza. Svbg invierà comunicazione specifica agli iscritti

Test antigenici da fare entro sabato, mascherine pre e post gara, misurazione della temperatura a bordo e autocertificazione prima dell'inizio della regata. Sono questi i pilastri del Protocollo stipulato tra la Regione Friuli Venezia Giulia e la Società Velica Barcola e Grignano per permettere lo svolgimento in sicurezza della Barcolana, kermesse velistica in programma nelle acque del golfo di Trieste domenica 11 ottobre e seconda manifestazione internazionale dopo la maratona di Londra a dotarsi di specifiche modalità operative per il contenimento dell'emergenza sanitaria. 

Una stretta necessaria

Una vera e propria "stretta" resasi necessaria affinché la regata pià affollata al mondo - che quest'anno ha toccato quota 1424 equipaggi ufficialmente iscritti ndr - possa rappresentare una "vera e propria sfida" e "parte della soluzione e non del problema". "Sarebbe stato facile gettare la spugna - ha spiegato il presidente Mitja Gialuz in occasione della presentazione della campagna antinfluenzale lanciata dalla Regione oggi 5 ottobre - ma invece sappiamo che dovremmo convivere con questo virus, imparando a continuare a fare le cose". 

Gli accorgimenti

Il Protocollo in questione - che integra quello emanato dalla Federazione Italiana Vela - prevede alcuni accorgimenti particolari. Tutte le imbarcazioni che parteciperanno alla regata avranno l'obbligo della misurazione della temperatura a bordo, così come di indossare la mascherina - tranne dall'inizio alla fine della competizione. Inoltre, dovrà essere compilato un documento di autovalutazione che consente di valutare il rischio di essere positivi. 

Modalità rigorose per equipaggi numerosi

Per gli equipaggi da otto o più persone, ecco che invece scattano modalità ancora più rigorose: tutti i membri avranno l'obbligo di produrre un certificato di tampone negativo ed inviarlo entro la sera di sabato 10 ottobre. Per agevolare l'operazione, l'Azienda Sanitaria Giuliano Isontina metterà in piedi un presidio sanitario in molo IV dove nelle giornate di venerdi 9 e sabato 10 verranno effettuati i tamponi antigenici rapidi. Inoltre, i partecipanti alla regata potranno recarsi già giovedì 8 ottobre nella sede del Dipartimento di prevenzione ex Opp, nel rione di San Giovanni. 

Il rispetto delle regole

L'obbligo della misurazione della temperatura corporea e il distanziamento sociale andranno rispettati anche in caso di negativitià del tampone. "A giorni manderemo comunicazione specifica a tutti gli iscritti alla regata" ha fatto sapere Gialuz. A vigiliare sulla validità dei test saranno gli operatori dell'Azienda Sanitaria che comunicherà a Barcolana le criticità riscontrate. Successivamente, sarà lo stesso sodalizio barcolano ad informare gli armatori l'esclusione delle persone positive o di quelle che non avranno né presentato il certificato richiesto, né aderito allo screening. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia blocca i viaggi all'estero

  • Visite Rsa e accesso ai teatri e cinema: ecco la nuova ordinanza di Fedriga

  • Fedriga firma l'ordinanza: ecco le linee guida per la gestione dei contatti a scuola

  • Stretta in Slovenia, è lockdown a metà: paese diviso in zone

  • "Un caro saluto a tutti i negazionisti": il selfie dalla Terapia intensiva di Cattinara

  • Coronavirus, in Fvg 165 nuovi contagi e un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento