Trasporti / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza della Libertà

Treni, boom di viaggiatori in Fvg: +16 per cento in un anno

Lo ha dichiarato il direttore business regionale e sviluppo intermodale Trenitalia Maria Giaconia, che ieri ha presentato il nuovo treno "Blues". Fedriga: "Messe in campo misure per la mobilità, collegata allo sviluppo della Regione

TRIESTE - Boom del traffico ferroviario in arrivo e in partenza da Trieste nel 2023, anno che "chiude con un +16 per cento di viaggiatori in Fvg". Lo ha dichiarato il direttore business regionale e sviluppo intermodale Trenitalia Maria Giaconia, che ha presentato ieri 26 gennaio il nuovo treno "Blues" e il suo viaggio inaugurale da Trieste a Portogruaro. Per Giaconia il dato in crescita è "la risposta a tutte queste iniziative che aumentano il comfort e le prestazioni. Un importante risultato perché venendo dal Covid abbiamo anche perso l 'abitudine di spostarci".

Tra il nuovo treno presentato ieri e la decisione annunciata nei giorni scorsi da Ryanair di creare una nuova base a Trieste, si susseguono quindi le novità legate a trasporti e infrastrutture a livello regionale. "L’insieme di misure che abbiamo messo in campo per la mobilità - ha dichiarato il presidente Fedriga - sono collegate allo sviluppo della Regione" perché "senza i collegamenti non c’è prospettiva di crescita per un territorio". Fedriga ha poi menzionato "l’investimento programmato diversi anni fa e che finalmente vede sempre più la luce, che è quello del traffico su gomma, con la Venezia - Trieste" e "con la prospettiva di avere finalmente una chiusura della terza corsia. Sono tutti fattori che aiutano, e lo vediamo concretamente nei numeri, allo sviluppo della Regione”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni, boom di viaggiatori in Fvg: +16 per cento in un anno
TriestePrima è in caricamento