Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

I 5 Stelle sul "caso" Ogs: "Allarmismo inutile, polverone su voci"

Ad affermarlo sono i consiglieri Capozzella (in Regione) e Menis (in Comune). "In tanti hanno voluto seguire la scia dell'allarmismo, a cominciare dal presidente della Regione Fedriga, quando sarebbe bastato attendere un chiarimento del Ministero che poi è arrivato"

Una nave gestita da Ogs

"Sulla questione Ogs è stato sollevato un grande polverone sulla base di indiscrezioni e 'si dice'. Meglio sarebbe evitare di procurare falsi allarmi che non fanno bene a nessuno". Le parole sono quelle del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Mauro Capozzella intervenuto nel "caso" Ogs attraverso una nota stampa diramata oggi 26 ottobre. Ieri mattina (25 ottobre ndr) i vertici dell'Istituto di Oceanografia con sede a Trieste avevano diffuso un comunicato stampa che esprimeva "sconcerto e preoccupazione" in merito al presunto spostamento della storica realtà scientifica nella capitale. 

I vertici di Ogs: "Colpo di mano inaccettabile"

La presidente di Ogs Maria Cristina Pedicchio aveva infatti puntato il dito contro il Ministero reo di "procedere con colpi di mano", in un atteggiamento definito dalla stessa presidente "inaccettabile". Parole forti che hanno portato immediatamente alla riattivazione del gruppo Facebook "Giù le mani dall'Ogs" dove ieri è comparso un post a firma di William Toson che afferma come "qualche giorno fa incappavo in questo vecchio gruppo e mi chiedevo se non fosse il caso di chiuderlo. E invece...". 

Le fonti ministeriali: prossima settimana l'incontro a Roma per discutere

Ieri sera poco dopo le 20 l'Ansa ha diffuso una nota del Ministero che scongiurava il pericolo di trasferimento e chiusura dell'Ogs. "Non è prevista alcuna chiusura dell' l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (Ogs) di Trieste, ma c'è solo l'idea di un coordinamento degli enti pubblici di ricerca che si occupano del mare. Obiettivo del coordinamento - rileva ancora il Miur - è far lavorare meglio gli enti che hanno il mare come oggetto di ricerca e a questo proposito è in programma per la prossima settimana un incontro a Roma, presso il Miur, al quale parteciperanno gli enti che si occupano del mare, come l'Ogs". 

La nota completa del Ministero: leggi la notizia

Capozzella vs Fedriga

Il consigliere regionale pentastellato ha però voluto precisare come la "scia dell'allarmismo" sia stata seguita anche "dal presidente della Regione Fedriga, quando sarebbe bastato attendere un chiarimento del Ministero che poi è arrivato. Anche e soprattutto chi ha responsabilità di governo, dovrebbe responsabilmente contribuire a spegnere il fuoco dei rumors, invece di alimentarlo". Il consigliere comunale dei 5 Stelle Paolo Menis nella serata di ieri 25 ottobre, a supporto delle fonti ministeriali, ha affermato che "i timori espressi dalla presidente Pedicchio sono quindi infondati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 Stelle sul "caso" Ogs: "Allarmismo inutile, polverone su voci"

TriestePrima è in caricamento