"Non era previsto nessun corteo", la precisazione sulla manifestazione del 25 aprile

Riceviamo e pubblichiamo la nota di due persone chiamate in causa nella chiamata a raccolta via social degli scorsi giorni e nei fatti di ieri quando cinque persone si sono presentate in piazzale Gioberti a San Giovanni. Queste, alla vista della Digos, si sono allontanate

Riceviamo e pubblichiamo

Spett. le Trieste Prima,

in totale correzione e rettifica al vostro articolo pubblicato ieri 25 aprile sulla vostra pagina fb, dal titolo "Flop per il corteo abusivo da San Giovanni a piazza Unità : presenti in cinque", gli scriventi Darko Jermanis e Letterio Brancatelli, in qualità di portavoce del gruppo che ha organizzato l' evento in questione, vi comunicano quanto segue.

Il presunto "corteo flop", come voi lo avete definito a caratteri cubitali, non è stato tale per il semplice motivo che l'evento non è mai avvenuto, perché è stato annullato. Ci potete spiegare come può definirsi un "flop" un qualcosa mai venutosi a creare, mai esistito? L' evento, nella realtà dei fatti è stato sospeso ancora due giorni fa per il seguente motivo. Per una nostra ingenuità/errore di comunicazione, e ne prendiamo atto, la Questura ha individuato (comunque in modo erroneo) negli scriventi Darko Jermanis e Letterio Brancatelli, gli artefici ed i promotori di questo evento. E di conseguenza i responsabili.

Il gruppo, debitamente informato del sopraggiunto problema, ha deciso a tal punto, in totale nostra solidarietà di annullare l' evento, per non far ricadere su di noi tutta la responsabilità. E così è stato. Pertanto, ieri non era previsto nessun "corteo" e di conseguenza nessun "flop". Di conseguenza l' unico reale flop è il vostro articolo, perché trattasi di totale disinformazione.

La redazione di Trieste Prima tiene a precisare le seguenti: 

- I nomi degli organizzatori non sono mai stati pubblicati, in nessun articolo relativo alla manifestazione e né sono state addossate responsabilità 

- La redazione non è mai stata informata dagli organizzatori della sospensione della manifestazione. In caso contrario avremmo dato la notizia  

- In piazzale Gioberti ieri 25 aprile si sono presentate cinque persone. Una di queste ha chiesto se fosse quello il luogo del ritrovo. Un'altra ha affermato di essere lì per conto proprio. Altri tre erano evidentemente lì assieme. Alla vista della Digos la cinque persone si sono allontanate frettolosamente. Il "flop" c'è stato per il fatto che queste persone si sono presentate all'appuntamento e il "corteo" non è mai avvenuto. 

Cordiali saluti 

   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Coronavirus: in Fvg 468 nuovi casi e cinque morti

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento