Cronaca

Covid, 100 mila euro per le imprese di Duino Aurisina

Il provvedimento verrà emanato dalla prossima riunione della Giunta Pallotta che si riunirà mercoledì 25 agosto. Potranno accede al contributo tutte quelle imprese che dichiareranno di aver registrato nel 2020 un calo del fatturato di almeno il 33% rispetto al 2019.

Arrivano altri 100mila euro di contributi a fondo perduto per le attività produttive di Duino Aurisina messe in difficoltà dalla pandemia di Covid-19. Il provvedimento verrà emanato dalla prossima riunione della Giunta Pallotta che si riunirà mercoledì 25 agosto. Uno stanziamento che nasce dal lavoro congiunto degli assessorati al Bilancio e alle Attività Produttive, con l’Assessore Stefano Battista che ha reperito i fondi necessari grazie all’applicazione dell’avanzo di amministrazione, e il Vicesindaco Walter Pertot che, forte all’esperienza maturata nel 2020 con un’operazione analoga, ha stilato la delibera che rende operativi questi importanti aiuti alle aziende.

Chi potrà accedere al contributo

Potranno accede al contributo tutte quelle imprese che operano sul territorio di Duino Aurisina e che dichiareranno di aver registrato, nel periodo tra il 01/01/2020 e il 31/12/2020, un calo del fatturato di almeno il 33% rispetto al 2019. “Crediamo che si tratti di un grande risultato e di un aiuto importante e concreto per il tessuto economico della nostra comunità - commenta il Sindaco Daniela Pallotta - non era scontato raggiungere questo obiettivo frutto di grande lavoro degli assessori e degli uffici, che ringrazio, e di una strategia lungimirante sulla gestione del bilancio e dell’avanzo di amministrazione”.

“Per il secondo anno riusciamo a stanziare una somma importante per aiutare le imprese - spiegano Pertot e Battista - con un provvedimento comunale che ha pochi analoghi in regione. Il contributo verrà erogato sulla base di un’autocertificazione per semplificare le procedure di richiesta ma i controlli saranno attenti affinché questi fondi arrivino a chi ne ha effettivamente diritto e bisogno. Abbiamo onorato l’impegno preso con la delibera approvata dal Consiglio Comunale e abbiamo anche aumentato di oltre il 40% il contributo rispetto all’anno scorso, portandolo da 70 mila a 100 mila euro”.

Il modulo

A breve sarà disponibile sul sito internet dell’ente il modulo di richiesta che dovrà essere inviato entro il 30 settembre 2021. Il contributo, cumulabile con quelli stanziati dal governo nazionale e dalla regione Friuli Venezia Giulia, è riservato alle attività con sede legale e unità operativa nel territorio comunale che siano in regola con il versamento delle imposte comunali. La Giunta Pallotta ha inoltre deciso che a questo contributo non potranno accedere le imprese collegate alla gestione di slot machine e altri apparecchi di lotterie o scommesse, oltre a istituti bancari, assicurativi, finanziarie, attività legate al commercio elettronico e agenzie di leasing.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 100 mila euro per le imprese di Duino Aurisina

TriestePrima è in caricamento