Covid: nuove assunzioni in Asugi per far fronte all’emergenza

Due figure professionali nei settori più ampiamente coinvolti nell’emergenza, in particolare nelle aree della prevenzione e diagnostica, nonché nell’area dell’emergenza / urgenza e nei reparti dedicati ai pazienti risultati positivi

ASUGI continua il reclutamento di nuovo personale per fronteggiare l’emergenza Covid-19 e per garantire la continuità terapeutico-assistenziale e l’erogazione dei servizi sanitari. Nuove necessità sono emerse nelle aree della prevenzione e diagnostica, nell’area dell’emergenza/urgenza e nei reparti dedicati ai pazienti risultati positivi, tutti settori ampiamente coinvolti nell'emergenza.

Di conseguenza, sono stati conferiti due incarichi, rispettivamente a un tecnico sanitario di laboratorio biomedico presso la SC Anatomia e Istologia patologica e a un medico specialista presso la SC Chirurgia Generale di Gorizia. La situazione attuale in continua evoluzione impone l'adozione di azioni rapide e mirate per reclutare il personale necessario a fronteggiare l'emergenza in atto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento