Cronaca

Femminicidi, Ugl Polizia: «Grave piaga da combattere, indispensabile aumentare i servizi di prevenzione»

Lo rileva in una nota Alessio Edoardo, segretariio provinciale di Ugl Polizia

«Combattere il femminicidio e i reati di genere, indispensabile obbiettivo da raggiungere al più presto, d'accordo con il Capo della Poliza , bosogna però aumentare il personale sul territorio con nuove assunzioni e una politica di turn over ormai indispensabile per aumentare i servizi di prevenzione». 

Lo rileva in una nota Alessio Edoardo, segretariio provinciale di Ugl Polizia. alessio-edoardo-ugl-polizia-2

«Oltre - continua la nota -  si va assolutamente rivista la legge vigente,  che se inasprita , aiuterebbe le vittime in maniera preventiva già nei preventivi  passi dello stolkeraggio, primo segnale di attività violenta verso le donne. Un impegno da parte dei legislatori e sopratutto una maggiore attenzione di giudici e magistrati è essenziale ,a nostro avviso, per il raggiungimento di una soluzione del problema , va oltre modo aggiunto ,che molte donne non hanno il coraggio di denunciare i loro persecutori  proprio per la paura di non poter essere difese dalle autorità, anche questo muro deve essere abbattuto» .

«Già - conclude -  76 le vittime nei primi mesi di quest'anno chiedono giustizia, ricordando che Chi ama non uccide e non usa violenza sulle donne, ma le rispetta e se ne prende cura».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminicidi, Ugl Polizia: «Grave piaga da combattere, indispensabile aumentare i servizi di prevenzione»

TriestePrima è in caricamento