rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Caso Vannacci

Il generale Vannacci si è laureato all'Università di Trieste

Roberto Vannacci, oggi al centro di una bufera mediatica per le idee espresse nel libro autopubblicato "Il mondo all'incontrario", ha conseguito la laurea in Scienze internazionali e diplomatiche, corso dell'UniTs con sede a Gorizia. Sostegno al generale da parte della sindaca di Monfalcone Anna Cisint

TRIESTE - Il generale Roberto Vannacci, autore del libro al centro delle polemiche nazionali "Il mondo al contrario", si è laureato all'Università di Trieste. Più precisamente in Scienze internazionali e diplomatiche, corso con sede al Polo Universitario Goriziano. Il saggio, autopubblicato sulla piattaforma Kindle Direct, contiene pesanti critiche a svariate minoranze tra cui la comunità Lgbt+, i migranti, le femministe e gli ambientalisti. Intorno al volume si è quindi creato un vespaio di polemiche, in seguito alle quali il ministro della difesa Guido Crosetto ha rimosso il generale dal suo incarico all'Istituto geografico militare di Firenze. Lo stesso Crosetto ha definito i contenuti del libro "farneticazioni personali" che "screditano l’Esercito, la Difesa e la Costituzione repubblicana". Anche l'Esercito ha preso ufficialmente le distanze dall'opera di Vannacci che al momento, dopo la bufera mediatica, è il libro più venduto in Italia su Amazon. 

Il caso ha creato tensioni all'interno del centrodestra nazionale, tanto che il ministro Matteo Salvini si è schierato a favore di Vannacci e non del collega Crosetto. Il sostegno leghista al generale riecheggia anche in Friuli Venezia Giulia, nella voce della sindaca leghista di Monfalcone Anna Maria Cisint: "Ma possiamo ancora esprimere il nostro pensiero? - si chiede Cisint  in un post su Facebook - Possiamo ancora usare i termini che peraltro si trovano sui dizionari senza che ci accusino di razzismo, fascismo e chi più ne ha più ne metta? Ma chi deve decidere ciò che è giusto e ciò che è sbagliato? Ciò che si può dire e come, e ciò che no? Sarà mai possibile che una minoranza ideologica, intollerante verso coloro che ‘la pensa diversamente’ e spesso appoggiata da qualche media compiacente, pensi di condizionare il futuro di un Paese? Noi andiamo avanti con coraggio, volontà e idee chiare. In questo strano mondo al contrario".

Vannacci ha conseguito altre due lauree oltre a quella presso l'ateneo triestino, ha due master e parla cinque lingue. Ha inoltre frequentato l’Accademia Militare, è entrato nei parà della Folgore e nell’élite combattente del reggimento Col Moschin. Ha ricoperto ruoli di responsabilità nelle forze speciali in molte missioni all’estero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il generale Vannacci si è laureato all'Università di Trieste

TriestePrima è in caricamento