Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Giacomo Goina arriva ad Atene dopo una corsa benefica di 1800 chilometri

L'atleta soprannominato Gìgi Faina è riuscito nell'impresa chiamata "42x42 Born to run", una maratona da Trieste alla capitale greca: 42 chilometri al giorno per 42 giorni

Giacomo Goina, alias Gìgi Faina, è riuscito nell'impresa chiamata "42x42 Born to run", una maratona da Trieste ad Atene correndo 42 chilometri al giorno per 42 giorni. A seguirlo, in un furgone sponsorizzato grazie al crowdfunding, gli amici Alessandro Sciotto e Ana Blagojevic, che l'hanno assistito documentando l'impresa.

«Siamo qui. Siamo belli. Siamo vivi. Da piccolo sognavo e non ho smesso ora. A tutti quelli che mi hanno sostenuto, sponsorizzato, aiutato, ascoltato, consigliato, seguito, scritto, incitato. A tutti voi che avete ancora sogni. Grazie» questo, il commosso ringraziamento del maratoneta su Facebook appena giunto ad Atene, la meta finale. Alle sue spalle, 1800 chilometri percorsi esclusivamente con le proprie gambe, un percorso che segue la rotta balcanica all'incontrario e ha non solo una forte valenza simbolica ma un intento benefico: raccogliere delle donazioni online per MiTi, l’assocazione di volontariato, sport e cultura fondata in memoria del giovane sportivo Mitja Gasparo, spentosi a soli 24 anni per un terribile incidente stradale. Il fondatore della onlus è il padre, Dario Gasparo, il professore di Valmaura entrato nella top ten degli insegnanti italiani. Una parte delle donazioni andrà anche all’Unhcr, ossia l’Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati.
 

Potrebbe interessarti: https://www.triesteprima.it/eventi/weekend/in-corsa-trieste-atene-lunga-marcia-giacomo-goina-06-aprile-2017.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TriestePrimait/34456368401

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacomo Goina arriva ad Atene dopo una corsa benefica di 1800 chilometri

TriestePrima è in caricamento