Cronaca

Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

L'uomo ha perso la vita nel pomeriggio di oggi, 18 settembre, in Costa dei Barbari. La sua storia e il suo ricordo

Foto Il Gattile

E' Giorgio Cociani, presidente de Il Gattile di Trieste, la vittima che questo pomeriggio ha perso la vita in Costa dei Barbari, a causa di una caduta fatale. Un uomo con un grande cuore, che sapeva cosa vuol dire prendersi cura dell'altro. "Il mio destino di gattaro è segnato", diceva. D'altronde quel miagolio d'attesa dei gatti all'ora dei pasti era per Giorgio il "canto delle sirene". Ed è così che, dopo aver nutrito e coccolato per anni i gatti della sua colonia, aveva deciso che il suo amore era infinito e che aveva bisogno di più spazio. Quello spazio lo trovò inizialmente in via Rismondo, dove diede vita al suo piccolo ricovero per animali, per trasferirsi in seguito in una "casa" più grande in via della Fontana. E' morto a 78 anni lasciando un vuoto incolmabile nei cuori di chi lo ha incontrato. Resta però quel piccolo grande sogno che ha fatto del bene a molti e che è stata ed è casa di gatti in cerca di famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

TriestePrima è in caricamento