Cronaca

Ilva: Arvedi potrebbe entrare nella cordata Am Investco

La partecipazione di un altro azionista italiano potrebbe riequilibrare la predominanza di Acelor Mittal su certi mercati

È dello scorso weekend la notizia che Gianni Arvedi avrebbe "perso" l'Ilva, la cui proprietà dovrebbe essere assegnata a Arvedi "perde" l'Ilva: la proprietà alla cordata ArcelorMittal-Marcegaglia
Am Investco, cioè la cordata formata da ArcelorMittal, Marcegaglia e Intesa Sanpaolo. L'antitrust europeo ha paventato il rischio che AcelorMittal possa sbilanciare l'equilibrio assumendo una posizione dominante su alcuni mercati, e a tal proposito i vertici di ArcelorMittal hanno dichiarato che non si esclude l'entrata di altri azionisti, come ribadito dal presidente Lakshmi Mittal. Tra questi, non si esclude lo stesso Arvedi (già attualmente proprietario della Ferriera di Servola) come diffuso da alcune fonti industriali, anche perché la partecipazione di unmaltro azionista italiano rafforzerebbe la quota del nostro paese nella cordata. In questo caso, il rischio di posizione dominate di AM sarebbe drasticamente minore.

 

Potrebbe interessarti: https://www.triesteprima.it/cronaca/arvedi-perde-l-ilva-la-proprieta-alla-cordata-arcelormittal-marcegaglia.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/TriestePrimait/34456368401

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ilva: Arvedi potrebbe entrare nella cordata Am Investco

TriestePrima è in caricamento