rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Isontino

Migranti: 2 prefetti tra i 42 indagati per gestione Cie Gradisca

Anche a due prefetti e due viceprefetti già in carica a Gorizia è stato notificato l'avviso. Tra le principali contestazioni si fa riferimento a turbativa d'asta, in ordine allo svolgimento della gara di appalto conclusa con l'aggiudicazione al Consorzio Connecting People

Indagini sul CIE - CARA di Gradisca al centro del processo in corso al Tribunale di Gorizia: sono 42 gli indagati - 39 persone fisiche e tre giuridiche - a cui è stato notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari nel terzo filone investigativo. Come dichiara Ansa Fvg, in questa fase rientrano a titolo di indagati due ex prefetti di Gorizia e due viceprefetti.

Tra le principali contestazioni si fa riferimento a turbativa d'asta, in ordine allo svolgimento della gara di appalto conclusa con l'aggiudicazione della gestione del Centro di Gradisca al Consorzio Connecting People, e all'ipotesi di associazione a delinquere in riferimento ai presidenti, amministratori e dipendenti della Connecting People, con i due prefetti in presunto concorso esterno.

"Nell'hotel la vita è bella, nel frattempo ti accoltella", il post del consigliere leghista contro i migranti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti: 2 prefetti tra i 42 indagati per gestione Cie Gradisca

TriestePrima è in caricamento