rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Maltempo

Bomba d'acqua: ancora super lavoro per i vigili del fuoco, oltre 200 interventi in Fvg

Il nubifragio ha colpito tutta la regione, in particolare Trieste, Monfalcone e Grado. Disagi al traffico veicolare e ferroviario nel mattino, allagamenti in centro

Il super lavoro dei vigili del fuoco continua dopo la bomba d'acqua del primo pomeriggio di oggi, giovedì 8 settembre. Alle 17.30 le richieste giunte alle sale operative dei due comandi sono state complessivamente più di 200, parte di queste è già stata evasa ma continuano le operazioni delle squadre per assicurare una risposta a tutta la popolazione nel minor tempo possibile.

Il nubifragio ha colpito in particolare Trieste, Monfalcone e Grado. Nel centro triestino si sono verificati allagamenti, anche all'ospedale Maggiore e nel palazzo della Regione in piazza Unità e il traffico, veicolare e ferroviario, ha subito pesanti rallentamenti.

Per riuscire a far fronte, in tempi ragionevoli a tutte le richieste il comando dei Vigili del fuoco di Trieste ha richiamato in servizio personale libero e tramite la sala operativa della Direzione Regionale Vigili del Fuoco del Friuli Venezia Giulia sono state fatte convergere a Trieste due squadre, una dal comando di Udine e una dal comando di Pordenone.

Trieste come Venezia durante la bomba d’acqua: i VIDEO dei lettori

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba d'acqua: ancora super lavoro per i vigili del fuoco, oltre 200 interventi in Fvg

TriestePrima è in caricamento