Cronaca

Vaccini in Fvg: le scarse adesioni spianano la strada alle prenotazioni 59-50, si parte lunedì

A comunicarlo è il vicegovernatore con delega alla Sanità Riccardo Riccardi. Modifica del numero di giorni tra la prima e la seconda dose

La campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia accelera e da lunedì 10 maggio la fascia d'età dai 59 ai 50 anni potrà prenotare l'appuntamento con la somministrazione del vaccino anti CoViD-19. Un ulteriore passo in avanti provocato anche dalla disponibilità di dosi e dalla scarsa adesione di alcune categorie. Proprio ieri Asugi aveva strigliato il personale delle forze dell'ordine, della protezione civile, i care giver e gli appartenenti alla fascia dai 79 ai 60 che ancora non hanno staccato il pass per il vaccino, esortandoli a prenotarsi e ad usufruire delle 2000 dosi disponibili nei centri di Ronchi, Aurisina e Muggia. 

Come prenotarsi

Le prenotazioni per la fascia 59-50 potranno essere effettuate, come ricorda il vicegovernatore con delega alla Sanità Riccardo Riccardi, attraverso il call center regionale (0434223522), gli sportelli Cup, le farmacie abilitate e la web app. Per quanto riguarda l'intervallo tra la prima e la seconda dose dei vaccini mRna (come deciso dal Comitato Tecnico Scientifico ndr), sarà esteso a 42 giorni per Pfizer (attualmente di 21 giorni) e a 28 giorni per Moderna. Le motivazioni alla base della decisione sono che "la somministrazione della seconda dose entro i 42 giorni dalla prima non inficia l'efficacia della risposta immunitaria e la prima somministrazione di entrambi i vaccini a mRna conferisce già efficace protezione rispetto allo sviluppo di patologia Covid-19 grave in un'elevata percentuale di casi (maggiore dell'80%)". 

Inoltre, sempre secondo le indicazioni del Cts "in uno scenario in cui vi è ancora necessità nel Paese di coprire un elevato numero di soggetti a rischio di sviluppare forme gravi o addirittura fatali di Covid-19, si configurano condizioni in cui è opportuno dare priorità a strategie di sanità pubblica che consentano di coprire dal rischio il maggior numero possibile di soggetti nel minor tempo possibile". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini in Fvg: le scarse adesioni spianano la strada alle prenotazioni 59-50, si parte lunedì

TriestePrima è in caricamento