Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Barriera Vecchia - Città Vecchia / Piazza Unità d'Italia

Il giorno di Big John è arrivato, in piazza Unità il più grande triceratopo al mondo

Il dinosauro resterà in esposizione fino a domenica 1 agosto. La prossima settimana verrà battuto all'asta a Parigi. Base di partenza 850 mila euro

Sessantacinque milioni di anni fa moriva nel Sud Dakota e prossima settimana, dopo la tre giorni triestina, sbarcherà a Parigi dove verrà battuto all’asta. Parliamo di Big John, lo scheletro del grande triceratopo che la ditta Zoic di Flavio Bacchia, in collaborazione con il Comune e la Camera di commercio della Venezia Giulia, ha allestito nel salotto buono della città nella mattinata di oggi 30 luglio. Ufficialmente riservata agli organi di informazione, la presentazione ha visto l’afflusso di numerosi curiosi, residenti e turisti, attratti dal fascino di una creatura che resterà in esposizione fino a domenica 1 agosto.  

Big John

Sette metri e mezzo di lunghezza ed un cranio di oltre due metri e mezzo, Big John è il più grande triceratopo mai documentato al mondo. Acquistato dalla Zoic all’inizio di quest’anno, l’esemplare è arrivato nei laboratori triestini ancora avvolto nelle celebri camice di gesso. Dopo essere stato analizzato, in via Flavia è iniziato l’assemblaggio delle ossa, che ha portato la ditta ad ispirarsi, per la sua posizione, al famoso toro di Wall Street. Sul valore finale di Big John i Bacchia non si sbilanciano ma all’ombra della tour Eiffel la base d’asta partirà da 850 mila euro, cifra che potrebbe salire. “Non possiamo sapere a quanto verrà venduto – così il patron della Zoic – perché ogni esemplare fa storia a sé. Molto dipende dagli attori che parteciperanno all’asta”. L’esemplare è assicurato sempre per 850 mila euro e entra di diritto nella famiglia della Zoic, vera e propria eccellenza a livello internazionale.

L'occasione per la città

La presenza dello scheletro di Big John rappresenta un’occasione unica per la città e offrirà un grande richiamo anche per i visitatori che sono attesi a Trieste questo fine settimana. Per aggiungere narrazione all’iniziativa, gli organizzatori hanno pensato ad una lista di appuntamenti per valorizzarne la presenza in piazza. Si parte già stasera (ore 19, introduce la giornalista Micol Brusaferro) con “Big John: la storia. Flavio Bacchia racconta”. Sabato 31 luglio alle 9:30 la curatrice del Museo civico di storia naturale di Trieste Deborah Arbulla parlerà dell’eccezionalità dei dinosauri dello stesso Museo, mentre alle 19 sarà la volta di “Big John a spasso per Trieste” (dialoga con l’autrice la giornalista Silvia Stern), libro scritto da Barbara Battistelli, racconto dedicato all’ospite proveniente dal passato. La tre giorni di Big John in piazza Unità si conclude domenica 1 agosto sempre alle 19, con “Le domande al paleontologo, tutto quello che volete sapere sul lavoro più affascinante del mondo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giorno di Big John è arrivato, in piazza Unità il più grande triceratopo al mondo

TriestePrima è in caricamento