Le parole del governatore

Fedriga sulla crisi Wartsila: "Troppi annunci e pochi fatti"

Il governatore del Friuli Venezia Giulia è intervenuto sulla crisi industriale dello stabilimento di Bagnoli della Rosandra. "Abbiamo visto com'è andata nell'ultimo anno da parte dell'azienda, forse è meglio fare il fatto e poi annunciarlo"

TRIESTE - Sulla Wartsila ci sono stati "tanti annunci e pochi fatti". A dirlo, in un'intervista concessa alla stampa questa mattina a Trieste, è il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimliiano Fedriga. "Continuamo a lavorare, ma lo dico anche dal punto di vista istituzionale, c'è la responsabilità di cercare soluzioni e di raccontarle quando si sono portate a casa, in maniera sicura e strutturata. Abbiamo visto com'è andata, da parte di Wartsila e non per colpa delle istituzioni, ci sono stati troppi annunci e pochi fatti. Forse è meglio fare il fatto e poi annunciarlo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedriga sulla crisi Wartsila: "Troppi annunci e pochi fatti"
TriestePrima è in caricamento