Passione beauty, come diventare parrucchiere-acconciatore a Trieste

Oggi il parrucchiere, vero e proprio consulente di bellezza, lavora per per soddisfare i gusti e le esigenze dei clienti. La sua formazione deve essere in costante aggiornamento e al passo con i trend del momento. Scopriamo qual è il percorso formativo da intraprendere

Oggi il mestiere del parrucchiere o acconciatore è molto richiesto. Si tratta di una professione in costante crescita, sono numerosi, infatti, i ragazzi che scelgono di diventare parrucchieri e svolgere questo lavoro creativo che ha a che fare con la bellezza e la cura della persona.

Di cosa si occupa?

Il parrucchiere è un professionista esperto nelle diverse tipologie del capello e nei specifici prodotti da usare in funzione della sua natura. Infatti, l’acconciatore parrucchiere per uomo o donna svolge una serie di trattamenti e servizi destinati a migliorare, modificare, proteggere e mantenere l’aspetto estetico dei capelli. Inoltre, può anche occuparsi del taglio e del trattamento estetico della barba. Si tratta di un'attività lavorativa che richiede grande passione, impegno e tantissima pazienza. Da non trascurare l'elemento gavetta, quell'importante periodo di apprendimento pratico durante il quale imparare le capacità tecniche della piega e delle varie modalità di trattamento del capello. Questo mestiere richiede, anche, una buona dose di spiccate capacità relazionali poichè ogni giorno si viene a contatto con gente nuova e diversa. 

Le competenze del parrucchiere

Oggi il parrucchiere, vero e proprio consulente di bellezza, lavora per per soddisfare i gusti e le esigenze dei clienti. La sua formazione deve essere in costante aggiornamento per essere sempre al passo con le tendenze del momento senza trascurare le tecniche imparate in precedenza. Tra le sue competenze ricordiamo:

  • conoscenza delle caratteristiche chimiche dei coloranti e decoloranti;

  • conoscenza sulle più recenti tecniche di taglio;

  • conoscenza sui metodi di trattamento: meches, tinture, permanente, extension, colpi di sole;

  • abilità manuali;

  • creatività abbinata ad un forte senso estetico;

  • buone doti relazionali.

Come ottenere l'abilitazione?

Per esercitare l’attività di acconciatore occorre conseguire un’abilitazione attraverso il superamento di un esame teorico-pratico preceduto da un percorso formativo. I corsi per parrucchieri si possono svolgere nelle strutture pubbliche e private riconosciute e accreditate al rilascio della qualifica professionale. L’aspirante parrucchiere può ottenere la qualifica:

  • frequentando un corso di qualificazione di due anni presso una scuola per parrucchieri seguito da un corso di specializzazione a carattere prevalentemente pratico oppure da un periodo di inserimento della durata di un anno presso un salone di parrucchiere, da effettuare nell’arco di due anni;

  • dopo un periodo di inserimento della durata di tre anni presso un’impresa di acconciatura, da effettuare nell’arco di cinque anni, seguito da un apposito corso di formazione teorica

Per conoscere i corsi di formazione che si terranno a Trieste visitate le seguenti pagine web:

  • PM Formazione

  • IAL TS

  • Emagister

  • Tutto Formazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • Lavoro, il corso formativo per impiegato ufficio paghe e personale

  • Qual è la migliore scuola superiore di Trieste? Ce lo dice Eduscopio 2019

  • Rendimento scolastico, ecco perché chi fa attività fisica ottiene voti più alti a scuola

  • Assenze a scuola, il limite massimo per evitare la bocciatura

  • Apprendimento veloce ed efficace, come fare una mappa concettuale

Torna su
TriestePrima è in caricamento